pavimentazioni

Pavimentanzioni in pietra

Semplici percorsi fatti di legno e pietra per vivere il nostro verde

All'interno dei vostri giardini, da creare o già realizzati, potremo progettare e definire pavimentazioni di diversa tipologia in base alle vostre esigenze e aspettative.

 

Un giardino, soprattutto durante la bella stagione, è un lusso oramai ben diffuso. I giardini, costituiscono, dunque, un'estensione delle abitazioni e in quanto tali, necessitano di cura e della giusta attenzione. Possedere un giardino ben sistemato, equivale a stare bene con se stessi.

 

Un bel giardino curato e colorato non può assolutamente prescindere dalla realizzazione di un'accurata pavimentazione.

 

Infatti, quando si parla di prato, la mente rimanda subito a distese di verde, con l'erba ben tagliata: la presenza di qualche fiore può armonizzare l'estetica della macchia verde. Tuttavia, il prato nasce proprio come superficie adatta ad essere calpestata, sulla quale poter correre a piedi nudi.

Il giardino, molto più che il prato, si presta a sentieri e viottoli, in grado di consentire una passeggiata al suo interno. La pavimentazione per il giardino si rivela molto efficace e funzionale, soprattutto quando l'estensione del terreno è molto ampia, dunque, difficilmente può essere percorsa a piedi, in mezzo ad erba e vegetazione varia.

Ciò non toglie che anche in un bel prato è possibile ricavare un viale che consenta di percorrerlo senza troppa fatica e senza il rischio di sporcare le scarpe.

 

La pavimentazione da giardino, tuttavia, non possiede solamente un aspetto funzionale, ma il suo valore può essere cercato anche nello straordinario effetto ottico che i vialetti riescono a donare nell'insieme del giardino. L'alternanza di colori, come anche quella di altezze e disposizioni, riesce a conferire al personalissimo universo verde, connotati armonici e movimentati, così da far rientrare tra gli ambienti di design anche il giardino.

 

Prima di acquistare il materiale necessario per la pavimentazione del proprio giardino e iniziare con la posa degli elementi, è indispensabile creare un progetto, seguendo le misure e le dimensioni a diposizione, considerando i seguenti fattori:

- estensione del terreno;

- collocazione della vegetazione;

- simmetria della vegetazione;

- presenza di fonti luminose;

- creazione di punti luce;

- collocazione di portoni, cancelli d'ingresso o altri elementi;

- armonia dei componenti.

 

Progettare la pavimentazione del proprio giardino, infatti, è un'operazione indispensabile per realizzare un lavoro ben fatto.

 

Per scegliere il materiale da impiegare per la pavimentazione di un giardino è indispensabile valutare i seguenti fattori, ovvero:

- estetica che si desidera ottenere;

- funzione che il pavimento dovrà ricoprire;

- budget a disposizione.

 

In base a questa prima classificazione, si possono raggruppare in questi due gruppi le tipologie di materiali adatti per il giardino. Tra la prima classificazione di pavimenti rientrano i seguenti materiali:

- il gres;

- il legno;

- la pietra naturale;

- la pietra ricostruita;

- la resina;

- il cotto;

- la graniglia;

- il ghiaino;

- piastrelle varie.

 

All'interno del secondo gruppo, ovvero per la realizzazione di pavimenti in grado di resistere a pesanti sollecitazioni, solitamente, ritroviamo i seguenti:

- il cemento;

- i masselli autobloccanti;

- il calcestruzzo;

- il ghiaino;

- i cubetti in pietra;

- i sassolini in pietra;

- l'asfalto.

 

 

Per consigli utili e per realizzare il giardino dei tuoi sogni puoi scrive una mail  o chiamare .

 

Share by: